Da Web a Game Developer: best practices per imparare Unity al meglio

 

Il Meetup

Unity è un game engine la cui popolarità non ha mai smesso di crescere nel corso degli anni. Nato inizialmente per sviluppare giochi PC e mobile, è oggi utilizzato anche in ambito architettonico e per creare esperienze in realtà virtuale ed aumentata.

Pur essendo facile da approcciare, chi ha già esperienza come web developer potrebbe facilmente incappare in anti-pattern ed informazioni obsolete.

In questo talk voglio offrire dei suggerimenti pratici su come imparare Unity nel modo corretto per chi mastica la programmazione web, offrendo best practices e soluzioni ai problemi più comuni che ho affrontato in dieci anni di esperienza.

Giorgio Pomettini

Game Programmer

Classe 1992. Dalla terza superiore inizia a lavorare nel settore IT, inizialmente come Front-end Developer, ed in seguito come 3D Artist e Unity Developer. Ha lavorato presso redBit, Ticonblu, 101% e Third Kind Games, totalizzando oltre 6M di download con i giochi che ha contribuito a sviluppare. Ha inoltre realizzato advert-games per conto di Poste Italiane, Eni e Philip Morris. Attualmente vive e lavora a Roma come consulente Unity e docente.

Agenda

  • Benvenuto
  • Talk
  • Domande e risposte
  • Quiz & Lottery finale

Credits

Evento organizzato da:

In collaborazione con:

Powered by:

Gli altri meetup

Data Engineering, come trasformare i dati con Python

Data Engineering, come trasformare i dati con Python

durante questo meetup parleremo di pattern ed errori comuni del data engineering in Python, di quali formati di serializzazione scegliere in base al contesto, di elaborazione in memoria secondaria o “out-of-core” e di come e quando svolgere l’elaborazione in modalità concorrente.

Minicorso Microservizi e Kubernetes (3/3): Kubernetes

Minicorso Microservizi e Kubernetes (3/3): Kubernetes

Dopo aver introdotto il tema del cloud native e dei microservizi, passiamo ad uno degli strumenti maggiormente utilizzati in questo ambito. Vediamo insieme cos’è Kubernetes è perché si è diffuso come orchestratore di applicazioni containerizzate. Quali sono i vantaggi di utilizzarlo e che complessità comporta.