MEAN Docker: sviluppare una webapp da zero in meno di un’ora
Serena Sensini

Il Meetup

Containerizzare un singolo servizio è relativamente facile… ma quando è necessario containerizzare più servizi in container separati, si può avere qualche difficoltà. Uno dei casi classici è avere a che fare con un’applicazione basata su uno stack MEAN. Esatto, un’applicazione full-stack. Non c’è bisogno di spaventarsi: Docker Compose può essere utilizzato per creare container separati per ciascuno degli oggetti che saranno in gioco nell’applicazione.
MEAN è l’acronimo di MongoDB-Express.js-Angular-NodeJs; utilizzando Docker Compose, possiamo gestire ciascuna di queste tecnologie sullo stesso host e farli comunicare tra loro. In questo caso, utilizzando un singolo oggetto JSON, si andrà a costruire un’applicazione web from scratch!

La Speaker

Serena Sensini è un’ingegnera informatica con esperienza nella progettazione e nello sviluppo di soluzioni web e stand-alone from scratch. Appassionata di AI, Deep Learning e Data Analysis, e di linguaggi come Python e R, lavora come Enterprise Architect presso Dedalus e collabora con diverse associazioni no profit con cui tiene corsi e seminari. Nel tempo libero? Ama leggere, cucinare e guardare film mentre lavora a maglia!

Agenda

  • Benvenuto
  • Talk + Live coding
  • Domande e risposte
  • Quiz finale!

Credits

Evento organizzato da:

In collaborazione con:

Powered by:

Gli altri meetup

Data Engineering, come trasformare i dati con Python

Data Engineering, come trasformare i dati con Python

durante questo meetup parleremo di pattern ed errori comuni del data engineering in Python, di quali formati di serializzazione scegliere in base al contesto, di elaborazione in memoria secondaria o “out-of-core” e di come e quando svolgere l’elaborazione in modalità concorrente.

Minicorso Microservizi e Kubernetes (3/3): Kubernetes

Minicorso Microservizi e Kubernetes (3/3): Kubernetes

Dopo aver introdotto il tema del cloud native e dei microservizi, passiamo ad uno degli strumenti maggiormente utilizzati in questo ambito. Vediamo insieme cos’è Kubernetes è perché si è diffuso come orchestratore di applicazioni containerizzate. Quali sono i vantaggi di utilizzarlo e che complessità comporta.