Minicorso Microservizi e Kubernetes (3/3): Kubernetes

«Minicorso Microservizi e Kubernetes: Kubernetes»

con Giuseppe Bonocore per la Community “Dev WorkSpace” powered by Ad Hoc Minds

Durante questo minicorso in 3 puntate, affronteremo una serie di tematiche legate al mondo dei microservizi. Partendo dalle ragioni che ci hanno portato all’idea dei microservizi, approfondiremo il concetto di Cloud Native per poi addentrarci nel mondo di Kubernetes.

3ª puntata

Dopo aver introdotto il tema del cloud native e dei microservizi, passiamo ad uno degli strumenti maggiormente utilizzati in questo ambito. Vediamo insieme cos’è Kubernetes è perché si è diffuso come orchestratore di applicazioni containerizzate. Quali sono i vantaggi di utilizzarlo e che complessità comporta.

Giuseppe ha da poco pubblicato Hands-On Software Architecture with Java: un libro che affronta l’aspetto metodologico dietro lo sviluppo del software. Affrontando tematiche tecniche quali lo sviluppo software in Java e le architetture a microservizi con Kubernetes, si vanno ad esplorare una serie di tematiche legate al mondo dello sviluppo e del design di applicazioni. Partendo dalla definizione dell’architettura software, e passando per le metodologie di sviluppo e per le caratteristiche delle applicazioni cloud native e a microservizi, avremo modo di cogliere una serie di spunti utili per approfondire tematiche ed affrontare problematiche comuni a molte realtà.

Registrati gratuitamente a tutte le puntate del minicorso

Attestato di partecipazione

Tutti coloro che parteciperanno alla diretta – e “firmeranno” il registro di presenza 🙂 – riceveranno il giorno successivo l’attestato di partecipazione!

Attestato di completamento del “Minicorso Microservizi e Kubernetes”

Inoltre, chi parteciperà ad almeno 2 puntate previste riceverà l’attestato di completamento del “Minicorso Microservizi e Kubernetes”!

Agenda

  • Benvenuto
  • Talk/Live coding
  • Domande e risposte
  • Quiz & Lottery finale!

Talk Quiz finale

Alla fine dell’incontro potrai metterti alla prova insieme agli altri partecipanti con alcune domande sul talk che avrai appena seguito! Ci saranno tante sorprese 😉

Nuovo appuntamento!

Partecipa a Dev WorkSpace!

Meetup online #39

Dev WorkSpace sono gli appuntamenti mensili dedicati al mondo del lavoro dei Dev!

Partecipa ai nostri tech meetup online ed entra nella Dev Community per:

  • rimanere aggiornato sui linguaggi di programmazione, i framework e i tool che ogni sviluppatore utilizza;
  • ricevere formazione gratuita dai migliori speaker;
  • sviluppare insieme nuove competenze utili alla tua crescita professionale;
  • conoscere le aziende tech più innovative del mercato;
  • condividere la tua esperienza con tantissimi altri dev italiani;
  • ricevere suggerimenti per arrivare al tuo prossimo traguardo lavorativo;
  • raggiungere la carriera che hai sempre voluto.

Anche tu dei nostri?!

Trovi Dev WorkSpace qui!

Entra nella nostra Dev Community su:

e partecipa ai nostri incontri che trovi su:

Speaker

Giuseppe Bonocore

Lead Solution Engineer

Giuseppe Bonocore è un Solution Engineer appassionato di tecnologia, sviluppo software e digitale in genere.

Durante la sua carriera si è occupato di disegnare ed implementare le architetture software in diversi contesti italiani e internazionali, cercando di conciliare le esigenze dei clienti con le soluzioni tecnologiche più innovative. Appassionato di Open Source e di programmazione, ha avuto modo di seguire da vicino importanti progetti in ambito Cloud, Microservizi e DevOps, su vari mercati.

Nel 2022 ha pubblicato il suo primo libro “Hands-On Software Architecture with Java”, che riassume diverse delle sue esperienze ed ha ricevuto un’accoglienza molto positiva.

Evento organizzato da

Ospitato su

Powered by

Gli altri meetup

Data Engineering, come trasformare i dati con Python

Data Engineering, come trasformare i dati con Python

durante questo meetup parleremo di pattern ed errori comuni del data engineering in Python, di quali formati di serializzazione scegliere in base al contesto, di elaborazione in memoria secondaria o “out-of-core” e di come e quando svolgere l’elaborazione in modalità concorrente.